Questo sito utilizza cookie tecnici o di terze parti per agevolare la navigazione al proprio interno.

Cliccando su " http://www.trepetlika.si/news/topic/kamagra-zürich-c0.pdf kamagra zürich Accetto", acconsenti al loro utilizzo. Se vuoi saperne di più clicca su " http://salmorejomerida.com/docs/rezeptfrei/viagra-samenerguss-verzögern-33.pdf viagra samenerguss verzögern Maggiori informazioni"

Iniziative Itale Autunno 2017


Le iniziative Itale autunno 2017 saranno ospitate presso il Centro Convegni del Centro Carlo Azeglio Ciampi per l’educazione monetaria e finanziaria della Banca d’Italia, via Nazionale 190 – Roma.

 

Il giorno giovedì http://grupolibano.com/layouts/view/nebenwirkungen-von-propecia-9f nebenwirkungen von propecia 9 novembre (14.30-19.00) si terrà l’Assemblea associativa per l’approvazione dei bilanci e gli aggiornamenti sul piano delle attività annuali.

La scadenza del mandato del Presidente e il rinnovo del Comitato di Coordinamento per il triennio 2018-2020 sarà all’ordine del giorno dell’Assemblea, per cui si procederà alle votazioni sulle candidature presentate, ai sensi dell’art. 9 dello Statuto dell’Associazione.
Sempre in questa giornata verranno illustrate da parte di colleghi che hanno partecipato all’IGeLU Conference di San Pietroburgo le più importanti novità emerse sul piano della vita associativa internazionale e dei progetti presentati nelle sessioni del convegno.

 

Il giorno venerdì cialis 12 stück preis 10 novembre (9.00-16.30), sempre nella stessa sede, si terrà il Seminario dal titolo

 

cialis neue freundin Archivi digitali e strumenti di ricerca:
nuove strategie per l’accesso alla conoscenza

 

dedicato a illustrare le esperienze legate alla valorizzazione degli archivi istituzionali attraverso l’utilizzo di tecnologie avanzate e a porre a confronto esperienze significative di progettazione di architetture digitali offerte all’interrogazione remota. Verranno analizzate potenzialità e criticità degli strumenti di ricerca e di interrogazione, attraverso l’illustrazione di esperienze nazionali e internazionali.

Fra i relatori saranno presenti Danilo Deana (Fondazione Biblioteca Europea di Informazione e Cultura - BEIC), Lucia Staccone (Università degli Studi Roma Tre), Emmanuele Somma (Biblioteca Baffi, Banca d’Italia), Ofer Mosseri e Adi Alter (Ex-Libris), e altri ancora da confermare.

Il programma della giornata verrà aggiornato al più presto sul sito, una volta confermate le presenze di alcuni relatori.

 

Il Seminario è aperto alla comunità bibliotecaria.

L’iscrizione, gratuita, richiede la compilazione dei relativi moduli che saranno presto accessibili nella homepage sotto Prossime iniziative.

 

 

 

Iniziative Itale Primavera 2017


Le iniziative Itale primavera 2017 sono state ospitate dall’Ufficio Educazione permanente, biblioteche ed audiovisivi  della Ripartizione Cultura Italiana della Provincia Autonoma di cialis generika günstig Bolzano,  presso il “Centro Culturale Carlo Trevi”,  via Cappuccini 28 (vicino alla stazione ferroviaria).

Il giorno mercoledi’ 24 maggio (14.30-18.30) si è tenuta l'Assemblea associativa per l’approvazione del bilancio consuntivo 2016 e gli aggiornamenti sul piano delle attività annuali.

 

Il giorno giovedì 25 maggio (9.00-16.30) sempre nella stessa sede, si è svolto il Seminario dal titolo

 

Servizi bibliografici e didattica: territori della ricerca

 

dedicato a illustrare le potenzialità di estensione per i servizi bibliografici nell’ambito della didattica e della ricerca e le esperienze di sperimentazione delle nuove interfacce per gli utenti remoti.

La prima sessione del programma è stata aperta da Julie Hart, (Aberystwyth University,  Galles, UK - Consorzio WHELF), il cui intervento si è focalizzato sul processo di adozione di Alma e Primo a livello di consorzio, i servizi che oggi stanno condividendo e quelli che hanno in programma di rendere disponibili, il tutto comunque in un contesto bilingue (Gallese e Inglese).

A seguire, sono state illustrate le potenzialità di Leganto per l’integrazione dei servizi bibliotecari con l’area della ricerca, a cura di Tamar Sadeh (Ex Libris).

La seconda sessione verteva su analisi e riflessioni sulla nuova versione del Discovery Tool Primo, a cura del Gruppo di Lavoro Itale, su cui ha relazionato Silvia Trevenzoli (Università di Verona).

La terza sessione ha compreso interventi curati da Ex Libris: in particolare erano presenti Alan Oliver, Carmit Marcus e Adi Fubini, che si è resa disponibile a rispondere a domande e fornire chiarimenti sugli aspetti di supporto ai clienti.

 

La documentazione disponibile degli interventi è consultabile dagli utenti registrati alla voce Documentazione (sottovoci ALMA, Leganto e Primo) oppure attraverso l'Agenda del Seminario.

 

 

Iniziative Itale Primavera 2016

Le iniziative Itale Primavera 2016 sono state ospitate a Pisa presso la Scuola Normale Superiore.
Il giorno 8 giugno (14.30-18.30) si è tenuta l’Assemblea associativa per l’approvazione del bilancio consuntivo 2015 e gli aggiornamenti sul piano delle attività annuali.
Nella parte finale dell'assemblea, Martin Büscher, Director of Support EMEA / LATAM, ha incontrato i soci presenti ed ha fatto un intervento sul tema "Ex Libris Support Update".

 

Il giorno 9 giugno (9.00 – 16.30) si è svolto il Seminario

     "Biblioteche a più dimensioni: nuove frontiere per i servizi bibliografici”

dedicato a illustrare – attraverso esperienze significative di adeguamento tecnologico di sistemi bibliotecari di diverse dimensioni e profilo istituzionale – le potenzialità di crescita e di miglioramento dei processi organizzativi per i servizi bibliografici nelle dimensioni della didattica, della ricerca e dell’accesso per gli utenti remoti.

Vai all'articolo...

Iniziative Itale Autunno 2016

Le iniziative Itale dell’autunno 2016 sono state ospitate dall’Università degli Studi Roma Tre, a cura del Sistema Bibliotecario di Ateneo.

 

Il giorno 22 novembre (14.30-18.30 – Sede: Piazza della Repubblica, 10 – aula 39) si è tenuta l’Assemblea associativa per la presentazione del bilancio pre-consuntivo 2016 e l’approvazione del bilancio preventivo 2017. I Gruppi di lavoro attivati nel corso del 2016 hanno presentato l’attività svolta e i documenti prodotti.

Quest’anno il Congresso IGeLU 2016 ha visto una presenza significativa di colleghi italiani, favorita anche dal sostegno fornito dall’Associazione per la loro partecipazione ai lavori congressuali (5-7 settembre) e al Developers Day (8 settembre): alcuni colleghi hanno espresso le loro impressioni e suggestioni.

Tra gli argomenti all’o.d.g., il resoconto sul dibattito in corso all’interno della comunità ITALE riguardo ai formati bibliografici Marc e la presentazione del documento redatto da alcune Istituzioni in produzione su Alma. Su questo tema si è parlato dell’impegno associativo per la programmazione condivisa di un piano di migrazione.

 

Su tale argomento si è svolta anche la prima sessione dello Workshop del giorno successivo:

 

Cataloghi bibliografici in evoluzione: il panorama italiano

Formati di scambio e strategie di condivisione dei dati

 23 novembre (9.00 – 16.30 – Sede: Piazza della Repubblica, 10 - aula 3)

 

Durante la prima sessione si è svolto il dibattito sullo standard Marc e sulla scelta riguardo all’opzione Unimarc vs Marc21: dapprima vi è stata una presentazione a cura di Alan Oliver e Sonja Vogelsang di Ex Libris sulla proposta di un piano di migrazione per le Istituzioni ITALE, a cui è seguita una tavola rotonda rappresentativa delle diverse realtà che si sono orientate sulla scelta evolutiva di Alma.

La seconda sessione, dedicata alle strategie per la valorizzazione dei dati bibliografici nazionali, è stata aperta dalla presentazione della Community Zone in Alma da parte di Alan Oliver, Business Development Director Europe, ExLibris.

La seconda sessione è proseguita nel pomeriggio con gli interventi di Simonetta Buttò (Direttrice dell’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche) e di Patrizia Martini (ICCU). Claudia Burattelli (Università degli studi di Firenze), ha presentato i risultati del Gruppo di Lavoro Itale Standard di catalogazione e colloquio con SBN .

La giornata di studio ha visto un dibattito aperto sulle prospettive di collaborazione atte a favorire lo scambio di dati autorevoli e di qualità sul piano nazionale.

 

 

Iniziative Itale Autunno 2015

Le Iniziative Itale Autunno 2015 sono state ospitate presso l'Università degli Studi di Firenze.

Il giorno 27 novembre 2015 si è svolto lo workshop dal titolo "Geografia della condivisione: l’esperienza toscana di biblioteca diffusa", incentrato su esperienze di cooperazione e condivisione nell’ambito di progetti fra diverse istituzioni bibliotecarie. Nella prima parte dello workshop è stato esposto il progetto SBART delle istituzioni toscane e il servizio OneSearch, mentre nella seconda parte si è tenuta una tavola rotonda dove hanno trovato voce altre esperienze di condivisione in atto o in divenire.

 

Gruppi regionali e nazionali

mappa-mondo

Partners

logo-exlibris logo-igelu

Realizzato e ospitato da Logo B-Link B-Link srl